Poetry, above all!

martedì 31 agosto 2010

nEROScoop, il libro che non c'è, di e con Mirella Esse e Guergana Radeva

[nEROScoop,] IL LIBRO CHE NON C'E'[, di e con (loro malgrado) Mirella Esse e Guergana Radeva]

Allarme rosso! E' in vendita un libro che non esiste! Questa storia incredibile la dice lunga sulle nuove case editrici e sul trattamento che riservano agli autori esordienti... Il racconto "Lo Scoop" di Guergana Radeva è selezionato nell'ambito di un concorso di La Carmelina (2009). L'editore propone le sue condizioni per la pubblicazione, l'autrice contropropone un testo arricchito da altri scritti con la partecipazione di Mirella Esse ("Nerostorie"). Nasce "nEROScoop". La casa editrice procede all'editing e si concorda la copertina. Passa un anno. La Carmelina smette di esistere, subentra LineaBN, con cui non risulta esserci nessun accordo scritto. L'editore tenta di cambiare le condizioni economiche e propone un nuovo generico contratto che non rispecchia sotto nessun aspetto l'accordo effettivo. Le autrici, deluse dalla poca professionalità della casa editrice, non lo sottoscrivono. Ma la cosa non finisce lì... Sorpresa! "nEROScoop" risulta in vendita nel web (vedi link e altri siti probabilmente...). Un libro che non esiste, ovvero un titolo senza corpo cartaceo, compare fra altri titoli con corpo cartaceo. Un ectoplasma di libro trascina le sue catene nelle librerie virtuali, in un tragi-comico paradosso: risultando comunque "edito", il materiale non potrà più essere proposto al pubblico dalle autrici. Attendiamo suggerimenti. Forse nEROScoop è uno dei tanti libri che non merita di esistere... o forse sì... a voi l'ultima parola!

http://www.ibs.it/code/9788865690048/radeva-guergana/neroscoop.htmle



p.s.: tutto vero, ma non finisce certo qui, anzi: nEROScoop nasce (virtualmente) con uno scoop... contro i pasticci e le scorrettezze delle case editrici!

Nessun commento: